Stanton

jfufnqq5ldf41.png

Stanton

 

 

Scopri uno dei sistemi più interessanti di Star Citizen: Stanton , sede di alcune delle società più potenti dell'UEE . Questa guida galattica è apparsa per la prima volta nel numero di maggio 2013 di Jump Point . Gli abbonati allo sviluppo ottengono l'accesso anticipato a due dossier in-universe ogni mese, oltre a molti contenuti esclusivi in ​​ogni Jump Point! Se sei interessato ad iscriverti, clicca qui per maggiori informazioni.

NOTA: questo articolo è stato aggiornato a ottobre 2015 per riflettere meglio il design corrente del sistema.

Hurston, Crusader, ArcCorp, microTech

Insediamento

 

Anche senza l'inevitabile intrusione umana, Stanton sarebbe stato un'anomalia. Vantando un'ampia zona verde e quattro biosfere particolarmente grandi adatte all'uomo che richiedono una terraformazione limitata, il sistema è, da una prospettiva cosmologica, insolito. I sistemi stellari puramente abitabili come Stanton sono estremamente rari. Nel frattempo, le ecologie divergenti sui quattro mondi di Stanton sono di notevole interesse per gli scienziati di ogni tipo.

Nessuno sa con esattezza chi abbia stabilito per primo il sistema Stanton. Tutte le indicazioni sono che sia stato scoperto da un trader free agent e che si sia sparsa la voce del luogo e delle sue potenziali ricchezze; I coloni si trasferirono rapidamente. Quando l'UEE notò l'esistenza del sistema, l'Impero dichiarò che Stanton era un caso di dominio eminente, citando la necessità di proteggere ed estendere le corsie di emergenza vicine. Senza documenti formali di colonizzazione in archivio, gli abitanti esistenti non avevano altra scelta che abbandonare le loro fattorie: cercatori d'acqua, sopravvissuti e altri abusivi hanno pochi mezzi per proteggersi dalla potenza di un vascello di classe Bengal .

 

L' Impero è stato quindi ostacolato. Come spesso accade, volere era molto più interessante dell'avere. Con un'economia al ribasso nel mezzo di una siccità di colonizzazione centenaria, l'UEE aveva poche opzioni per sfruttare effettivamente Stanton. Dopo che gli ingegneri navali dell'UEE hanno condotto la piccola quantità di terraformazione richiesta, sono stati istituiti una serie di avamposti militari sottofinanziati e poi Stanton è rimasto intatto fino a quando non è stata presa la decisione di vendere il sistema frammentariamente ai migliori offerenti. Le megacorporazioni sono state tranquillamente contattate e hanno chiesto di fare un'offerta per i propri pianeti. Si ritiene che i vincitori abbiano riversato trilioni nell'economia UEE: Hurston Dynamics , Crusader Industries , ArcCorp e microTech. In una notevole mancanza di originalità, i quattro mondi sono ora chiamati Hurston , Crusader , ArcCorp e microTech .

Le megacorporazioni si sono mosse lentamente ma inesorabilmente e il sistema è diventato completamente industrializzato. I quattro mondi sono ora punteggiati da fabbriche, sedi aziendali, campi di prova, miniere e altre strutture aziendali. Solo coloro che lavorano per le società (o chiunque affittano il loro spazio) vengono a vivere nel sistema di Stanton, abitando le città aziendali.

Oggi, Stanton è un ottimo posto in cui viaggiare se sei interessato ai materiali prodotti da molte delle società di maggior successo della galassia ... o se pensi di poter realizzare un profitto vendendo a queste aziende i beni di cui hanno bisogno per continuare a lavorare.

Stanton I: Hurston

Stanton I è la patria della Hurston Dynamics, un'aristocratica azienda produttrice di armi a conduzione familiare che ha dissanguato il mondo. L'ecosfera di Stanton I è stata in gran parte distrutta, con quasi tutta la vita indigena uccisa dai processi di estrazione e produzione. Hurston costruisce diverse linee di armi affidabili e i piloti alla ricerca di armi specializzate potrebbero fare bene a visitarla. Il pianeta produce anche una varietà di munizioni che vengono vendute ad altre società e l'assistenza al trasporto è sempre ben compensata. I lavoratori vengono importati per contratti di fabbrica o minerari della durata di un anno; pochi scelgono di continuare. Hurston ha sempre bisogno di manodopera a basso costo ed è una buona fonte per i trader che cercano di spostare i precursori dell'antimateria.

Stanton II: Crusader

Stanton II è Crusader, chiamato "Cl" dagli indigeni; è un gigante gassoso di piccola massa che ha un'atmosfera respirabile ad alta quota. Approfittando di questo, il pianeta divenne sede di un reticolo costruito dai militari di piattaforme galleggianti abitabili. Le piattaforme si sono rivelate ideali per Crusader, poiché normalmente le loro navi da trasporto commerciale su larga scala avrebbero altrimenti bisogno di essere costruite oltre l'atmosfera. La costruzione a cielo aperto consente di ridurre il costo di queste navi di quasi il 40% sul back end, che spesso viene passato ai consumatori. Una volta rilevate dalle Crusader Industries, queste piattaforme sono state ampliate per soddisfare le loro esigenze di produzione. L'azienda ha anche costruito alloggi di qualità per i propri dipendenti in habitat intrecciati nel reticolo stesso.La porzione di mondo a disposizione dei visitatori è considerata da molti il ​​porto più bello del sistema. Gli stessi cantieri navali sono stranamente belli, con enormi navi da trasporto sospese in mezzo all'atmosfera circondate da una rete illuminata di strutture crociate.

Stanton III: ArcCorp

 

ArcCorp, Stanton III, è il più impressionante dei mondi di oggi. Mentre gli altri pianeti, anche l'inquinato Hurston Dynamics, conservano qualche indicazione delle loro origini naturali, ArcCorp è ora quasi un mondo interamente costruito. Quasi tutto il terreno è stato scolpito, suddiviso in zone ed edificato, lasciando ben poco alla natura. ArcCorp costruisce motori a fusione alla rinfusa per centinaia di migliaia di veicoli spaziali civili ogni anno. I commercianti che effettuano il porting presso ArcCorp sono avvisati che oltre a questi motori, possono trovare praticamente qualsiasi altra cosa qui. ArcCorp affitta indiscriminatamente la proprietà e centinaia di altre società più piccole hanno stabilito la loro casa vicino alla regione del polo nord del mondo. Antropologi che hanno familiarità con gli Xi'An hanno ipotizzato che ArcCorp sia l'equivalente umano più vicino a un mondo di fabbrica Xi'An, e molti prevedono che la nostra civiltà un giorno si evolverà sulla stessa linea.

Stanton IV: microTech

Stanton IV, sede della microTech Corporation, è un pianeta grande e generalmente freddo. La temperatura è il risultato di un errore durante il processo di terraformazione UEE, che porta a una produzione di nubi insolitamente dense. microTech qui produce MobiGlas, una parte ormai standard della tecnologia assistiva digitale utilizzata da quasi tutti nell'Impero. Sebbene MobiGlas sia diventato il loro prodotto onnipresente, microTech produce un'ampia varietà di componenti elettronici, compresi quelli presenti nei sistemi navali. Questo pianeta è un buon posto per iniziare a cercare tecnologie di sensori avanzate che potrebbero fornire un vantaggio durante il combattimento aereo. Lo spazio nel mondo viene affittato ad aziende più piccole, inclusi alcuni dei concorrenti di microTech, che hanno consolidato la reputazione del pianeta come luogo di ricerca e sviluppo tecnologico all'avanguardia. I buyout tra le startup di successo con sede a Stanton IV sono comuni. Si consiglia ai visitatori di cercare notizie sul lavoro e sul carico al Wally's Bar ; basta non chiedere di Wally.

Avviso di viaggio

I visitatori dovrebbero notare che mentre il codice penale standard dell'Impero Unito della Terra si applica tecnicamente nel sistema Stanton, l'UEE non controlla la regione. Squadriglie private e mercenari assoldati appartenenti alle supercorporazioni residenti applicano qui le proprie leggi.