Nyx

Nyx-1.jpg

Nyx

Nyx fu scoperta nel 2582 durante il culmine dell'espansione territoriale dell'Impero Unito della Terra appena formato . Il sistema è costituito da tre pianeti insignificanti che circondano una stella della sequenza principale di tipo F. Astronomicamente, l'aspetto più distinto di Nyx è che si trova direttamente sul confine di una nebulosa oscura, che avvolge le orbite di tutti e tre i mondi. I gas della nebulosa ostacolano gravemente la visibilità e limitano in modo significativo l'uso dello scanner ... qualcosa su cui fanno affidamento i pochi abitanti del sistema stellare.

Il sistema è stato tracciato per la prima volta attraverso un punto di salto nel sistema Stanton dalla navjumper solista Carla Larry . L'affermazione ufficiale di Carla non specifica molto di interesse nel sistema, scrivendo che "manca di depositi minerali significativi o di una ragione logica per applicare la spesa della terraformazione".

Larry ha fatto un tentativo di nominare formalmente i tre mondi della stella in: Lou, Morgan e Ashley, apparentemente dopo tre conquiste romantiche separate che stava perseguendo. Secondo la normale politica, il governo dell'UEE non ha mai riconosciuto questi nomi e non sono mai stati ampiamente utilizzati. Se l'intrepido scopritore del sistema sia stato in grado di impressionare qualcuno dei loro omonimi è perduto nella storia.

Negli ultimi due secoli, Nyx ha acquisito un'utilità aggiuntiva come punto di passaggio sulla rotta Castra - Stanton , con un significativo valore di credito del carico che si muove attraverso il sistema in qualsiasi momento. La pirateria su piccola scala non è rara, sostenuta dalla nebulosa del sistema, ed i viaggiatori sono avvertiti di non deviare dalle astronavi standard durante il transito del sistema.

Nyx I

Il primo pianeta del sistema Nyx è un mondo privo di anima e spazzato dal calore che molto tempo fa è stato ripulito da preziosi minerali. Subito dopo la scoperta del sistema, un'indagine di routine ha rivelato la presenza di metalli di alta qualità sotto la superficie del pianeta. Una volta che si è sparsa la voce, il pianeta è diventato brevemente il fulcro di un contratto minerario sostenuto dai militari con Golden Horizon, ed entro cinquant'anni, il pianeta è stato completamente privato delle sue risorse e la sua ricchezza materiale spedita a Kilian per aiutare a fornire la guerra in crescita dell'Impero.

Nel 2630, Nyx I era stata resa definitivamente inutile e poche prove di abitazione umana erano rimaste.

Nyx II

Un mondo fumoso e desolato, Nyx II una volta era considerato un caso limite per la terraformazione. Spesse nubi di acido e anidride carbonica circondano il mondo e il pianeta è tecnicamente in bilico al limite interno della fascia verde del sistema. Tuttavia, è stato condotto uno studio serio sulla possibilità o meno di renderlo abitabile. Il risultato finale era che si poteva, ma ci sarebbero volute generazioni di sforzi e avrebbe fornito una piccola ricompensa oltre alla creazione di una base particolarmente ben nascosta dai gas della nebulosa. L'EVA sul pianeta stesso è letale; anche se gli esploratori sono protetti dagli elementi corrosivi, non saranno in grado di lavorare nell'atmosfera ad alta pressione.

Asteroidi e Delamar:

Una fitta cintura di asteroidi circonda la stella di Nyx a circa 8 UA. Il campo di asteroidi non è una fonte di minerali preziosi, ma insieme alla nebulosa ha creato un ottimo posto in cui nascondersi. Un numero imprecisato di piccoli insediamenti è stato stabilito su asteroidi nell'area, che devono importare beni di sopravvivenza dall'esterno del sistema (l'unica opportunità mercantile rimasta a Nyx). Queste piccole basi di asteroidi, inesplorate, ospitano una varietà di coloni marginali che cercano qualsiasi cosa, dalla vita al di fuori dell'UEE a una piattaforma dalla quale operare al di fuori della legge. Si ritiene che le incursioni dei pirati nel sistema, tipicamente condotte contro il trasporto spaziale trans-Stanton, operino da basi più grandi sul campo.

Il clou di questi insediamenti è Delamar, il più grande degli asteroidi. Delle dimensioni di un planetoide, Delamar è nascosto nelle profondità della cintura di Nyx. L'insediamento è stato formato da liberi pensatori durante l'oppressiva era di Messer e rimane un focolaio per i radicali politici e il sentimento anti-UEE fino ad oggi. Con l'espansione della reputazione del "luogo in cui nascondersi" del sistema Nyx, si è trasferito un numero crescente di criminali, il risultato è stato un conflitto in corso tra piccoli gruppi criminali e radicali politici che ritengono che le attività illegali vere e proprie minano il loro messaggio.

Delamar può essere visitato da chiunque passi attraverso il sistema, anche se c'è un forte senso di paranoia. Tutti coloro che sono coinvolti nella gestione della stazione sembrano perennemente spaventati da un massiccio raid della polizia che credono sia costantemente a pochi istanti dall'accadere. La verità è che il moonlet è così ben nascosto e così difficile da raggiungere che l'UEE non ha mai preso seriamente in considerazione l'invio di forze per eliminarlo (per non parlare del fatto che i dissidenti rimasti sono abbastanza sdentati, generalmente nei media per protestare contro la governo semplicemente per il gusto di protestare.)

Nyx III

L'ultimo pianeta del sistema Nyx, situato lontano dalla luce del sole, è un gigante di ghiaccio. Una massiccia palla di acqua ghiacciata e vapore di ammoniaca, Nyx III non è né un candidato per la terraformazione né uno che contiene minerali o altre risorse che valga la pena estrarre. Il pianeta non ha un'atmosfera respirabile. Mentre una nave con un supporto vitale a bordo potrebbe sopravvivere per un po 'in superficie, ci sono poche ragioni per tentare un'impresa del genere. L'EVA sarebbe impossibile e la riparazione navale esterna sarebbe probabilmente più facile nel vuoto.